Home / C.V. MASSIMO FILIPPI

MASSIMO FILIPPI

Insegnante di modern jazz - Swing

 

Approda nel mondo del ballo fin da bambino.
Nel 1977 muove i primi passi iscrivendosi ad una scuola di rock’n ‘roll acrobatico e bolgie woogie. Negli anni a venire prenderà parte a numerose competizioni nazionali classificandosi ai primi posti.
Nel 1988 inizia a studiare danza jazz con Serena Scotto”..
Nel 1989 dopo aver vinto la selezione italiana insieme agli altri componenti della squadra, si classifica IV al campionato Europeo di rock ‘n ‘roll per formazioni svoltosi a Monaco di Baviera.
Sempre in quell’anno a Bruxelles, la stessa squadra si classificherà VII al campionato del mondo.
La sua carriera artistca si diversifica aprendosi a nuove esperienze che gli permettono un arricchimento artistico e nel 1990 con la sua partner si classifica VI al campionato del mondo di “Lambada”.
Nel 1991 partecipa in qualità di comparsa nello Spot pubblicitario per il lancio della nuova Fiat Cinquecento ed alla trasmissione in onda su Canale “il gioco dei giochi” condotta da Lino Banfi.
Dall’anno 1989 ’anno1992 insegna presso la scuola “Immagine Danza” di Genova.
Nel luglio del 1992 partecipa allo stage di danza organizzato nell’ambito del Festival Internazionale del Balletto di Nervi studiando con M. Sebban.
Negli anni ‘92/93 è stato coreografo presso il villaggio turistico Isuledda, mentre dal ’92 al ’94 ha insegnato danza jazz nella scuola “Studio Danza Etoile” di Genova.
Nel 1993 prende parte alla trasmissione UNOMANIA in onda su Italia1 partecipando al concorso per giovani danzatori NEW KIDS ON THE con le coreografie di Brian & Garrison.
Nel ‘94/95 insegna presso la palestra “Stella Azzurra” di Genova e dal ’94 al ’98 presso la palestra Gymnica di Imperia.
Dal 1996 cerca di perfezionarsi studiando danza jazz e contemporanea al “Centre Armonique” di Parigi con insegnanti quali H.Salgas, J. Aunidas, D. Lesdema.
Dallo stesso anno è iscritto ’albo insegnanti U.I.S.P. A.I.D. dopo aver conseguito l’abilitazione ’insegnamento della danza jazz, classica e contemporanea, prendendo parte al corso insegnanti U.I.S.P. con docenti come Perti Virtanen, Lilia Retrosi, Claudio Marangone, Mario Piazza.
Sempre nel 1997 partecipa al V Stage Internazionale di Danza di Alberga studiando con Don Marasigan.
Nel maggio 1998 balla in qualità di “ballerino ospite” al Palais de l’Europe di Mentone con la “Compagnie Riviera Ballet” diretta da Jaqueline DeMin.
Nel ‘98/99 prende parte in qualità di figurante ad alcune opere al Teatro Carlo Felice di Genova, il “Pipistrello” e il “Machbeth”.
Nel corso del 1999 partecipa ad una Master Class di danza classica tenuta dal ballerino Tony Candeloro e successivamente lavora con la compagnia “La Nuova Operetta” di Milano diretta da Nadia Furlon entrando a far parte del corpo di ballo della suddetta, con le coreografie di Carla Perotti già docente della scuola del Teatro Nuovo di Torino.
Nel 2000 lavora come figurante nella “Fedora” di U.Giordano, nel “Faust” di G. Gounod, nella “Manon Lescaut” di G.Puccini e in “Jerusalem” di G.Verdi presso il teatro dell’opera Carlo Felice di Genova.
Nel luglio dello stesso anno raggiunge il secondo livello relativo ’albo insegnanti U.I.S.P. A.I.D., partecipando allo stage per insegnanti svoltosi a Cecina.
Subito dopo fa parte in qualità di artista comprimario del “Bolero” di Ravel con il Bejart Ballet di Losanna nella serata di gala del Festival Internazionale del Balletto di Nervi.
Nel febbraio 2001 è la controfigura di “Rothbart” ne “il lago dei cigni di Ciaikoskij con il balletto del Teatro alla Scala; indi partecipa ad uno stage di danza contemporanea con il maestro Dino Verga. A marzo dello stesso anno lavora sempre come figurante nell’”Andrea Chenier” di U.Giordano e partecipa ad una master class di danza contemporanea con il maestro Michele Pogliani e di storia della danza con la giornalista Rossella Battisti.
A maggio dello stesso anno con la compagnia  di danza “il gatto danzante” di Roberta Conte e con una coreografia della stessa vinceranno il premio come miglior coreografia assoluta al concorso coreografico “percorsi di danza” svoltosi al Teatro Genovese di Genova.
Subito dopo sotto la direzione coreografica di L. Loiodice al teatro Carlo Felice di Genova, prenderà parte in qualità di mimo/danzatore ’opera “Don Carlos” di G.Verdi.
Il 20 luglio del 2001 sempre con la compagnia “il gatto Danzante” di Genova vincono il primo premio al concorso coreografico “percorsi Salernitani” svoltosi nel forte di Salerno.
A novembre dello stesso anno è di nuovo mimo/danzatore nell’opera “Sanson et Dalila” di C.Saint Saens al Carlo Felice di Genova; lo stesso lavoro sarà rappresentato al teatro alla Scala nel febbraio 2002.
A maggio con la compagnia “il gatto danzante” vincono per la seconda volta il primo premio al concorso coreografico “percorsi di danza” svoltosi a Genova.
A luglio studia danza a Firenze alla scuola del balletto di Toscana e Opus Ballet con Rosanna Broccanello e Daniel Tinazzi.
Consegue poi il terzo livello relativo ’albo insegnanti U.I.S.P. A.I.D. partecipando allo stage per insegnanti a Chianciano terme.
Quindi studia Lyrical jazz con H.Salgas alla scuola “Off Jazz” di Nizza diretta da G. Loringett. Negli anni seguenti si perfezionera’ in questa tecnica prendendo parte a diversi stage tenuti dallo stesso Salgas.
Negli anni 2002-2003 e 2004-2005 partecipa al Quinto e al Sesto Corso di perfezionamento di coreografia Modern e Contemporaneo presso il Centro Danza di Mimma Testa, studiando con Maestri quali Carolyn Carlson, Susanne Linke, Simona Bucci, Michele Abbondanza, Wim Vandekeybus e altri.  A ottobre del 2005 partecipa ad una Master Class di danza Contemporanea presso il Laban di Londra, perfezionandosi  in Tecnica Limon e Release-. Nel 2007-2008 segue un corso organizzato da “Danceducation” presso lo I.A.L.S. di Roma con Mauro Astolfi, Thierry Vergè e altri nomi di fama internazionale.
Dal 2005 in avanti decide di perfezionarsi soprattutto in tecnica Contemporanea,
 partecipando ad uno  Stages con la Maestra Simona Bucci .e a tre diversi progetti dei Maestri Emanuela Tagliavia e Claudio Malangone, finalizzati alla realizzazione degli spettacoli :
“ M’encanta”andato in scena al Teatro Govi di Genova Bolzaneto ,
“ Gli Esclusi” e “ S-legami “ andati in scena al Teatro Cargo DI Genova Voltri.

Nel 2018 consegue l’abilitazione all’insegnamento ASC Coni, per la danza moderna e la danza sportiva.

 

+39 3388555877

+39 3388555877

danzatre@live.com

danzatre@live.com